GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Ecco il progetto vincitore per la riqualificazione dello Scalo Farini

Ecco il progetto vincitore per la riqualificazione dello Scalo Farini

Lo scalo ferroviario Farini cambierà completamente. Il progetto per la sua riqualificazione, vinto da uno studio di architettura olandese, prevede: il recupero degli edifici storici; case a edilizia convenzionata per 8000 residenti; un parco con piazze verdi, fontane e mercati; la Città dei Bambini; la nuova Accademia di Brera; il ponte “delle Arti”, che collegherà terrazza Brera e via Cenisio, e il ponte “Nuovo”, che da Dergano-Bovisa portera a Paolo Sarpi-Porta Volta. I cantieri partiranno nel 2021.

 

Il Fioretto di Zorro: Mattanza

Il Fioretto di Zorro: Mattanza

Siamo in piena mattanza. Ogni giorno siamo bombardati, su giornali e tv, da storie di violenza e di morte, i cui protagonisti e vittime sono persone normali. Prima di tutto le “morti bianche”: dall’inizio dell’anno i morti sul lavoro per infortunio dovuto a mancanza di misure di sicurezza sono stati 218 (il 10% in più rispetto all’anno scorso), mentre quelli per esposizione all’amianto in fabbrica sono addirittura 4mila all’anno. Cifre impressionanti che però non sembrano preoccupare gli imprenditori. Ma è anche la famiglia italiana a sembrare impazzita: ogni giorno i mariti uccidono le mogli piuttosto che lasciarle libere di vivere la propria vita; le madri uccidono i figli perché “disturbano”; i genitori picchiano gli insegnanti dei figli per aver “osato” sospenderli da scuola; teppisti stuprano ragazze indifese e postano i video delle proprie imprese; baby gang umiliano e torturano anziani nell’indifferenza generale. In questo quadro infernale si può arrivare anche ad atti di violenza gratuita sulle persone psichicamente fragili: come è successo al Parco Nord di recente (vedi a pag 2), Come uscirne? Detto in due parole, ricreando un paese di convivenza e di solidarieta. Il contrario di quel che fa chi istilla paura per gli stranieri e i diversi solo per avere consenso elettorale. E chi come un bullo va in giro con il mitra.

Fumetto negli occhi

Fumetto negli occhi

Fumetto senza arrosto (Zorro Nove)

Scusate se le battute sono spesso dedicate al Ministro delle Interiora. Non è colpa nostra se il ragazzo ci martella i Cafazzi da tutti i tg a tutte le ore di ogni giorno.

• Scienza (che va sempre bene): non tutti i mondi riescono col buco (nero).

• Sicurezza: se Salvini vede se stesso nello specchio deve sparare o no?

• Tria: “Invece della tassa piatta alla mia età va meglio la pancia piatta”.

• Salvini: “Se volete criticarmi fatevi eleggere. Intanto io riduco il numero dei parlamentari”.

• Il bancarottiere Siri va spostato alle Finanze: lì è davvero competente.

• A Matteo Mitraglia, oltre alla licenza di far paura, manca solo la felpa da impunito.

• Salvini sostiene che lui è l’unico a lavorare. Ma, dice qualcuno, quando ha cominciato? Altri dicono che ha ragione: gli italiani il lavoro lo cercano ma non lo trovano.

• Il Duce delle ruspe protegge Casapound non solo perché è fascista e occupa case abusivamente, ma perché con loro deve pubblicare un suo libro: il “Mein Kampf”?

• Autonominatosi Ministro della Distruzione, il dottor Salvini propone per gli scolari un’uniforme, non il solito grembiule nero, ma una felpa con la scritta “Balilla”.

Villa Trotti: cominciati i lavori di demolizione per la realizzazione della Nostra Piazza.

Villa Trotti: cominciati i lavori di demolizione per la realizzazione della Nostra Piazza.

Lo scorso dicembre è stata firmata la convenzione tra Abitare e il Comune, che ha dato il via ai lavori per la costruzione della nuova piazza a Niguarda, nell’area di Via Passerini. È iniziata così la riqualificazione del territorio, con l’abbattimento dell’edificio esistente, da anni in grave stato di degrado.



Redazione: via Val Maira 4 (Mi)
tel./fax 02/39662281
e-mail: zonanove@tin.it

Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 64 del 8 febbraio 1997

Editore: Associazione Amici di
“Zona Nove” via Val Maira 4, Milano

Stampa: Litosud s.r.l. via A. Moro, 2
Pessano con Bornago (Mi)

Direttore: Luigi Allori.

Redazione: Clara Amodeo, Giovanni Beduschi (vignettista), Franco Bertoli, Andrea Bina, Roberto Braghiroli, Ortensia Bugliaro, Primo Carpi, Valeria Casarotti, Roberta Coccoli, Beatrice Corà, Riccardo Degregorio, Teresa Garofalo, Antonietta Gattuso, Sergio Ghittoni, Roberto Lana, Angelo Longhi, Lorenzo Meyer, Grazia Morelli, Sandra Saita, Gero Urso.

Collaboratori: Laura Albani, Valia Allori, Stefano Bartolotta, Silvia Benna Rolandi, Maria Piera, Bremmi, Don Giuseppe Buraglio, Arturo Calaminici, Daniele Cazzaniga, Augusto Cominazzini, Luca Corbellari, Silvia Cravero, Ivan Crippa, Silvia Faggiano, Luigi Ghezzi, Lorenzo Gomiero, Anna Maria Indino, Monica Landro, Luigi Luce, Sergio Maestri, Valeria Malvicini, Franco Massaro, Giorgio Meliesi, Michele Michelino, Luigi Muzzi, Pamela Napoletano, Stefano Parisi, Antonio Pizzinato, Giovanni Poletti, Laura Quattrini, Mira Redaelli, Mauro Raimondi, Margherita Rampoldi Meyer, Vittorio Sardo, Fabrizio Ternelli, Dario Vercesi, Norman Zoia.

Presidente dell’Associazione Amici di “Zona Nove”: Andrea Bina.

Pubblicità: Flaviano Sandonà (tel. 02/39662281).wmCoco

Impaginazione: Roberto Sala (tel. 3341791866).