GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Le nuove frontiere culturali della nostra scuola di zona – Nel 2018/9 i ragazzi hanno prodotto 363 poesie e 10 film

Le nuove frontiere culturali della nostra scuola di zona – Nel 2018/9 i ragazzi hanno prodotto 363 poesie e 10 film

Le poesie sono tutte bellissime e i film gioiellini che dimostrano un uso perfetto del linguaggio delle immagini. Lo ha potuto piacevolmente constatare chiunque abbia fatto parte della platea entusiasta dell’Auditorium Teresa Sarti Strada in occasione di due ormai collaudate iniziative di “Zona Nove” e del Centro Culturale della Cooperativa, che hanno visto la partecipazione di molte classi scolastiche: “Poesiamoci in Zona Nove” e “Cinema a scuola”.

Il Fioretto di Zorro – Periferie paradiso

Il Fioretto di Zorro – Periferie paradiso

Due degli scali ferroviari dismessi più importanti di Milano si trovano sul nostro territorio. Ebbene, un mese fa abbiamo parlato del progetto di riqualificazione urbana – ormai in fase esecutiva – del “nostro” scalo Farini. E ora, a pag. 3, possiamo annunciare che lo stesso sta accadendo per l’altro “nostro” scalo, il Greco Pirelli. Con i previsti ciclopici interventi, gran parte della nostra zona subirà un cambiamento epocale. Le periferie ghetto si trasformeranno in spazi urbani attrezzati di abitazioni in edilizia sociale e convenzionata, di servizi amministrativi, sociali, culturali e ricreativi, di trasporti pubblici in grado di collegare i nuovi quartieri con il resto della città senza dover fare ricorso alle auto inquinanti. Prendiamo l’edilizia per la quale non ci sarà pericolo di cementificazione: nell’ex scalo Farini approderanno poco più di 8mila residenti, quasi la metà dei quali in edilizia sociale e convenzionata; in quello di Greco Pirelli, che è più piccolo, si prevedono 400 nuovi alloggi di housing sociale (60% in locazione e 40% in vendita convenzionata agevolata) e 300 posti letto per studenti (c’è vicina l’Università Bicocca), per un totale di 1500 nuovi residenti. Al Farini il tutto si svilupperà in parchi, piazze, strade alberate, fontane, ponti di collegamento con il centro e i quartieri limitrofi, ospiti d’onore l’Accademia di Brera e la Città dei bambini. E al Greco Pirelli nasceranno il viale dei Gelsi (un corridoio verde di 6.600 mq), un giardino per i residenti, spazi ortivi e 640 nuovi alberi. Come promette il sindaco Sala: “Il concetto di investimenti immobiliari non significa per forza di cose cemento”.

Fumetto negli occhi

Fumetto negli occhi

Fumetto senza arrosto (Zorro Nove)

Lotta salviniana alla droga: “Ma che eroina e cocaina! Al posto della cannabis legale, possiamo vendere la nutella con l’olio di palma!”

Il 2 giugno secondo Salvini 2013 su Twitter: “Notte serena amici, non c’è un c… da festeggiare”. 2016, da leader della Lega che si chiamava ancora “Nord”, Salvini a La Zanzara su Radio 24: “Non capisco cosa c’è da festeggiare. È una festa della Repubblica con 4 milioni di italiani disoccupati e un milione e mezzo di bimbi sotto la soglia della povertà, cosa c’è da festeggiare? Sarebbe da abolire. Il 2 giugno c’è poco da fare parate e sventolii. Io eviterei un giorno di festa, risparmierei i quattrini, è una presa in giro, ipocrisia.” 2019: Salvini ha partecipato con entusiasmo alla tradizionale parata militare ai Fori imperiali, esclamando su Twitter: “Splendida giornata!”.

• Una lettera di Luciana Litizzetto a Matteo comincia così: “Cher capiton, homme de pans homme de sostans”.

Quanto guadagna il Capitano? Fino allo scorso marzo era un europarlamentare eletto nel 2014. Lo stipendio lordo di ogni europarlamentare è di 8.000 euro al mese, pari a 6.200 euro netti. Per ogni giorno di presenza poi, Bruxelles elargisce un gettone pari a 304 euro. Ci sono poi i rimborsi spesa pari a 4.300 euro al mese. Ci sono inoltre i rimborsi per le spese di viaggio e l’indennità di viaggio annuale stimata in 4.200 euro. In totale quindi, Salvini ha guadagnato mensilmente come europarlamentare tra i 16.000 e i 19.000 euro, a seconda naturalmente di quante volte il politico si è recato a Bruxelles. Infine una pensione al compimento dei 63 anni: per Salvini saranno 2.748 euro al mese. Adesso che invece è stato eletto senatore, Salvini percepirà un’indennità mensile lorda di 11.555 euro. Al netto la cifra è di 5.304,89 euro, più una diaria di 3.500 euro cui si aggiungono un rimborso per le spese di mandato pari a 4.180 euro e 1.650 euro al mese come rimborsi forfettari fra telefoni e trasporti. Facendo un rapido calcolo e senza considerare le eventuali indennità di funzione, ogni mese si becca 14.634,89 euro. Infine i maligni dicono che si fa la campagna elettorale con gli aerei dello Stato…

 

Ecco il progetto vincitore per la riqualificazione dello Scalo Farini

Ecco il progetto vincitore per la riqualificazione dello Scalo Farini

Lo scalo ferroviario Farini cambierà completamente. Il progetto per la sua riqualificazione, vinto da uno studio di architettura olandese, prevede: il recupero degli edifici storici; case a edilizia convenzionata per 8000 residenti; un parco con piazze verdi, fontane e mercati; la Città dei Bambini; la nuova Accademia di Brera; il ponte “delle Arti”, che collegherà terrazza Brera e via Cenisio, e il ponte “Nuovo”, che da Dergano-Bovisa portera a Paolo Sarpi-Porta Volta. I cantieri partiranno nel 2021.

 



Redazione: via Val Maira 4 (Mi)
tel./fax 02/39662281
e-mail: zonanove@tin.it

Autorizzazione del Tribunale di Milano N. 64 del 8 febbraio 1997

Editore: Associazione Amici di
“Zona Nove” via Val Maira 4, Milano

Stampa: Litosud s.r.l. via A. Moro, 2
Pessano con Bornago (Mi)

Direttore: Luigi Allori.

Redazione: Clara Amodeo, Giovanni Beduschi (vignettista), Franco Bertoli, Andrea Bina, Roberto Braghiroli, Ortensia Bugliaro, Primo Carpi, Valeria Casarotti, Roberta Coccoli, Beatrice Corà, Riccardo Degregorio, Teresa Garofalo, Antonietta Gattuso, Sergio Ghittoni, Roberto Lana, Angelo Longhi, Lorenzo Meyer, Grazia Morelli, Sandra Saita, Gero Urso.

Collaboratori: Laura Albani, Valia Allori, Stefano Bartolotta, Silvia Benna Rolandi, Maria Piera, Bremmi, Don Giuseppe Buraglio, Arturo Calaminici, Daniele Cazzaniga, Augusto Cominazzini, Luca Corbellari, Silvia Cravero, Ivan Crippa, Silvia Faggiano, Luigi Ghezzi, Lorenzo Gomiero, Anna Maria Indino, Monica Landro, Luigi Luce, Sergio Maestri, Valeria Malvicini, Franco Massaro, Giorgio Meliesi, Michele Michelino, Luigi Muzzi, Pamela Napoletano, Stefano Parisi, Antonio Pizzinato, Giovanni Poletti, Laura Quattrini, Mira Redaelli, Mauro Raimondi, Margherita Rampoldi Meyer, Vittorio Sardo, Fabrizio Ternelli, Dario Vercesi, Norman Zoia.

Presidente dell’Associazione Amici di “Zona Nove”: Andrea Bina.

Pubblicità: Flaviano Sandonà (tel. 02/39662281).wmCoco

Impaginazione: Roberto Sala (tel. 3341791866).