I cento anni della Passerini Il programma dei festeggiamenti

Il tempo passa velocemente, ma la nostra scuola lo sta utilizzando al meglio in vista dell’appuntamento conclusivo del 28 maggio che vedrà protagonisti alunni di oggi e alunni di ieri. Guardando a ritroso, i festeggiamenti sono iniziati mercoledì 17 febbraio con un simbolico lancio di palloncini variopinti dal cortile della scuola, che ha coinvolto tutte le classi e che ha predisposto gli animi all’allegria. Un altro notevole successo è stato riscosso dal concerto dell’orchestra “Allegromoderato” la sera del primo aprile, all’interno della nostra palestra. Grandi emozioni, ottima musica e atmosfera veramente festosa! Sull’onda di queste iniziative molto aggreganti, sabato 23 aprile abbiamo sfilato per le vie del quartiere, in occasione della “ Marcia del Centenario”, cui ha partecipato anche il campione del mondo 1995 di marcia Michele Didoni, pronto a premiare i nostri migliori atleti. Il momento più atteso resta comunque il 28 maggio, la giornata completamente dedicata all’anniversario dei cento anni e alle premiazioni del concorso fotografico e letterario, che ha raccolto svariate adesioni sia all’interno della scuola che nel quartiere (vedi sotto). Nel pomeriggio ci sarà la possibilità di ritrovarsi tra exalunni, di sfogliare i registri di ogni epoca per ritrovare il proprio nome insieme a quello dei compagni di classe e di visitare la mostra che sarà allestita con tutti i documenti che una commissione, già al lavoro da tempo, ha rinvenuto negli archivi della scuola o che sono stati prestati da chi in questi cento anni ha frequentato a vario titolo la scuola. Per rendere il momento dell’incontro più piacevole non mancherà un rinfresco. La mostra sarà visitabile già a partire dagli ultimi giorni di maggio. Ci teniamo a segnalare che in questi giorni è andato in stampa il volume “Cento anni della Passerini, cento anni di storia niguardese”, un libro che raccoglie tanti documenti significativi del passato della nostra zona steso grazie al contributo di ex-presidi, insegnanti ed ex-insegnanti e pubblicato col patrocinio del Consiglio di Zona. Invitiamo tutti coloro che desiderano partecipare a registrarsi lasciando i propri dati presso la portineria della nostra scuola o inviandoli tramite mail all’indirizzo comitatocentoanni@tim.it. Basteranno nome, cognome e data di nascita.
• Concorso Letterario/Fotografico Durante la festa per il Centenario del 28 maggio si svolgerà anche la cerimonia di premiazione del Concorso Letterario/ Fotografico “Una scuola, cent’anni di emozioni!”, dedicato agli alunni, ex alunni della scuola e anche ai loro genitori e ai loro nonni, agli insegnanti ed ex insegnanti. Il Concorso è diviso in quattro sezioni: la sez A per i bambini della scuola dalla prima alla quinta; la sez B per i ragazzi dagli 11 ai 14 anni; la sez C per i ragazzi dai 15 ai 19 anni e la sez D per i partecipanti dai 19 anni in su. Il tema del Concorso è “Un ricordo della Scuola Passerini”. Gli elaborati giunti, tra poesie e racconti, sono 160. Fra pochi giorni verranno decretati i vincitori per ogni sezione. Vi invitiamo già da adesso a presenziare alla cerimonia perché avremo l’onore di ospitare lo scrittore Roberto Piumini, autore di moltissimi libri, poesie, poemi, testi teatrali, testi di canzoni, testi per teatro musicale e cori, traduzioni, adattamenti, testi parascolastici. Inoltre, per declamare le poesie e i racconti brevi dei vincitori ci onorerà della sua presenza Renato Sarti, attore, drammaturgo e regista, direttore del Teatro della Cooperativa. (l’Associazione Genitori Passerini, gli Insegnanti e i Bambini della scuola)