GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

“Correre per chi non può”

“Correre per chi non può”

La sfida di Michele Evangelisti

Èiniziata il 13 novembre con partenza da Darwin, (Australia), la lunga corsa di Michele Evangelisti a sostegno dell’Associazione Unità Spinale Niguarda. Il runner italiano, già due volte in azzurro nella 100 km, recordman mondiale di Ultra Trail e molto altro, è protagonista assoluto della “Across the Outback”, 3100 km di corsa dell’Outback, nello scenario fantastico del deserto caratterizzato dal rosso di un territorio ricco di ferro. “Attraversare l’Outback era un sogno che coltivavo da tempo – ha raccontato Evangelisti alla presentazione dell’iniziativa allo Spazio Vita di Niguarda – poi una serie di incontri mi hanno spinto a trasformare il sogno in realtà con il valore aggiunto di essere utile a una buona causa. Scoprire che l’Associazione Unità Spinale Niguarda ha in comune con l’Australia la sigla Aus ha chiuso il cerchio”. Mentre scriviamo Evangelisti, ha già raggiunto Alice Spring (percorsi già 1.500 km e consumati 4 paia di scarpe!) passando dalla cittadina di Katherine, la città fantasma di Newcastle Waters e Barrow Creek . Da Alice Spring ripartirà per incontrare le comunità aborigene di Indulkana, Cooper Pedy, Port Augusta, lo Spencer Gulf coronando il suo sogno ad Adelaide entro la fine dell’anno. Nella sua lunga avventura Evangelisti ha al seguito il fisioterapista Mattia Fedele e il fotoreporter Riccardo Monti. Si può seguire la corsa passo per passo e soprattutto donare all’Aus Niguarda (base offerta 5 euro al km) collegandosi al sito www.micheleevangelisti.com, alla pagina facebook di Michele Evangelisti o scaricando l’applicazione creata per l’occasione.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn