Lo storico “Ventotto” che va in giro in zona (e a San Francisco)

Il tram a carrelli, serie 1500- 2002, anche detto “Ventotto” (1928) fa parte del paesaggio urbano della città e rimane un simbolo della stessa come una ”vetrina su rotaie” (ne circolano 502 esemplari). Il primo tram di Milano ha compiuto 123 anni. Era il 2 novembre 1893 quando venne inaugurato il servizio tranviario elettrico in città, con la prima linea lunga tre km. che viaggiava da p.za Duomo, correva lungo via Dante ed arrivava fino all’Arco della Pace. Il merito di tale avvenimento che ha cambiato la storia dei trasporti pubblici è di Angelo Bertini che, in via sperimentale, inventò questo primo tracciato. Il primo prototipo della serie 1500 fu realizzato nel 1927 con il n. 1501. Negli anni settanta cambiano l’originaria livrea a due toni di verde ed assumono la colorazione arancio ministeriale imposta in tutta Italia. Molti esemplari dismessi sono a San Francisco e vengono usati tuttora. Questo mezzo di trasporto antico che gira anche nella nostra zona con varie decorazioni a colori, allegre è il modello del 1928 (restaurato anche all’interno) e, per chi ama un po’ i tempi di una volta, resta uno dei più significativi ed apprezzabili nella gamma dei numerosi modelli in più di cent’anni di produzione. La foto è stata fatta davanti all’Ospedale Maggiore di Niguarda.