Agli Arcimboldi il film-concerto su Harry Potter

Dopo lo straordinario successo di critica e pubblico ottenuto a Roma il 2-3-4 dicembre scorsi con i 4 concerti sold out all’Auditorium Conciliazione di Roma e con la presenza di oltre 7000 persone, il CineConcerto “Harry Potter e la Pietra Filosofale” arriverà a Milano nei giorni 12-13-14 maggio presso il Teatro degli Arcimboldi. Il concerto sarà tenuto dagli oltre 80 musicisti dell’Orchestra Italiana del Cinema che suoneranno dal vivo, in sincronia con le immagini, ogni nota di “Harry Potter e la Pietra Filosofale”. Mentre l’orchestra eseguirà l’indimenticabile colonna sonora firmata da John Williams, il pubblico potrà rivivere la magia del film in alta definizione tramite uno schermo di ben 14 metri. Il film-concerto di Harry Potter è un’altra fantastica esperienza tratta dal mondo magico di J.K. Rowling. Justin Freer, presidente di CineConcerts, una delle maggiori società produttrici di esperienze musicali dal vivo accompagnate da mezzi visivi, e produttore e direttore d’orchestra della Harry Potter Film Concert Series, afferma: “La serie di film di Harry Potter è uno di quei fenomeni culturali che capitano una volta nella vita e che continuano a deliziare milioni di fan in tutto il mondo. È con immenso piacere che offriamo, per la prima volta in assoluto, l’opportunità di ascoltare la premiata colonna sonora eseguita dal vivo da un’orchestra sinfonica, il tutto mentre il film viene proiettato in simultanea sul grande schermo. Sarà un evento indimenticabile”. Dal canto suo, in qualità di presidente della O.I.C. (Orchestra Italiana del Cinema) e produttore dello show in Italia, Marco Patrignani dichiara: “Siamo orgogliosi di portare per la prima volta in Italia una nuova ed emozionante forma di spettacolo cine-musicale dal vivo: The Harry Potter Film Concert Series. Il ruolo della musica nel film è cruciale e questa è un’occasione più unica che rara per scoprire come il talent di un grande compositore qual è John Williams abbia contribuito a dare vita a una storia. È anche sorprendente poter ammirare i singoli musicisti creare un suono straordinario, unico e scoprire i colori e le suggestioni che ogni strumento è in grado di creare in relazione a ogni momento del film. Harry Potter è una delle maggiori saghe di successo nella storia e penso che la serie di film-concerto sia una meravigliosa opportunità per tutte le età, per rivivere o scoprire fin dall’inizio questa emozionante avventura e lasciarsi trasportare dalla magia della sua musica”.