GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Sfatta la festa, gabbato Affori

Sfatta la festa, gabbato Affori

II IX Municipio, o meglio la sua giunta di destra, odia le feste. Come il Grinch, solo che non se la prende con il Natale, ma è con il Carnevale e la Primavera che ha il dente avvelenato. Così, se a Carnevale i fondi sono andati per vie imperscrutabili solo alle feste meno partecipate, alla Festa di Primavera di Affori è toccato il peggio. Dopo 32 anni di onorato servizio, quest’anno non ci sarà. Gli attoniti cittadini afforesi hanno cercato inutilmente spiegazioni sui gruppi facebook. Gli amministratori, di solito così prodighi di post, si sono letteralmente volatilizzati. Ogni tanto, qua e là, qualche risposta sibillina e praticamente incomprensibile spiega che l’annullamento della festa è dovuto ad una delibera del Comune. Colpa di Sala, quindi? O magari di Pisapia, come diceva un vecchio tormentone? Impietosi i responsabili dell’Associazione commercianti fanno notare che i tempi c’erano tutti per adeguarsi. E allora? Allora suona comica la risposta dell’assessore Pellegrini, che annuncia che la Festa di Primavera si terrà a metà giugno. Ma dai, inutile che sghignazziate in questo modo, in fondo la stagione è un po’ in ritardo, la Festa di Primavera si può fare in estate, Ferragosto lo festeggiamo ai Morti e Ognissanti la vigilia di Natale. Così tutto torna. Dalle pagine del Giorno la ex presidente Uguccioni, che se avesse fatto un ventesimo di questo casino sarebbe stata messa alla gogna nell’atrio degli uffici del giornale Libero, offre magnanimamente lezioni private alla Giunta di centrodestra del Municipio. Giunta che, per quanto ormai non possa più definirsi neo eletta, pare non avere ancora imparato a consultare il calendario.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn