GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Fumetto negli occhi

Fumetto negli occhi

Fumetti senza arrosto (Zorro Nove)

• Debora Villa al Teatro della Cooperativa: “La vita è una cosa mer(d)avigliosa.” Vedere di seguito.
• Manovra/1: Al governo hanno fatto due Conti. Uno per Di Maio e uno per Salvini.
• Manovra/2: “Se l’Ue si oppone, io me ne frego”, Già sentita Benito, pardon Matteo. A quando l’olio di ricino alle faccette nere?
• Manovra/3: Di Maio va sul balcone a salutare le truppe: “Cittadini di campagna! la volete l’acqua in casa? Scoperchiate i tetti quando piove!”
• Manovra/4: Rossetti: “Alla copertura delle spese mancano 49 milioni. Chissà chi li ha presi!?”.
• Toninello: “È una mia idea personale, ma io farei ricostruire il ponte dal mio dentista”.
• Conti: “Tria non è stato dimezzato. È piccolo per conto suo.”
• Tria: “No, non mi dimetto! Perche se mi dimettessi, a chi potrebbero dare la colpa di quello che hanno fatto?”
• Boccia: “Tifo per la Lega!” Bocciato!
• Calenda, l’Attila della politica: si è appena scritto al Pd e già vuole scioglierlo.
• Calenda, lo chef della politica, noto per la sua Cena delle Beffe.
• Di Maio: “Sì!” – Salvini; “No!” – Conte è indeciso tra “Ni!” e “So!”…
• “Li facciamo fuori tutti!”, Casalino o Casapound?
• Sigle; Il PIL ha rotto la PAL del POP…

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn