GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

La bottega storica “Ferramenta Farina” è da 68 anni al servizio di Pratocentenaro

La bottega storica “Ferramenta Farina” è da 68 anni al servizio di Pratocentenaro

La lettera è indirizzata a Silvano Farina, porta la data del 24 novembre 2017, e comunica che il Comune di Milano “avrà il piacere di conferire una targa attestante il valore e lo status di bene culturale, che verrà consegnata nel corso di una cerimonia che si svolgerà il prossimo anno” all’attività commerciale della “Ferramenta Farina”, riconosciuta come Bottega Storica. Ormai è passato quasi un anno, ma non si sono viste né targa, né cerimonia. Invece circa un mese prima, il 30 ottobre del 2017, durante l’evento di premiazione dei negozi storici, è arrivato il riconoscimento di Regione Lombardia. Sì, perché la “Ferramenta Farina” dal gennaio del 1951, ossia da quasi 68 anni, è al servizio degli abitanti di Pratocentenaro! Fondata dal signor Enrico Farina e da sua moglie Amelia, il negozio di Viale Fulvio Testi 68 è stato il punto di riferimento di tutto il quartiere, in anni in cui il boom economico vedeva crescere la voglia di fare e costruire, e c’era sempre qualche strumento, attrezzo, vite o chiodo da procurarsi. Erano anni in cui non esistevano ancora i centri commerciali di bricolage, e un consiglio esperto era sempre gradito. Dopo la morte di Enrico Farina, il “Richett”, come lo chiamavano i cittadini del quartiere, la moglie e i tre figli Romualdo, Maria Teresa e Silvano, hanno portato avanti l’attività addirittura rilevando il negozio di cristalleria posto sul lato opposto del viale, al numero 89, offrendo sempre un maggior servizio ai loro clienti. Dal 20 maggio del 2017, il negozio si è ridimensionato, spostando tutta l’attività nel locale di cristalleria, mantenendo la sua caratteristica di oggettistica varia e casalinghi, affiancato al servizio più propriamente di ferramenta, e fornendo anche qualche pezzo di idraulica ed elettricità. Ora dietro il bancone c’è solo Silvano, aiutato da Luca, un nuovo collaboratore, anche perché la moglie Manuela e i figli, ormai grandi, hanno preso altre strade. Ma non mancano nuove idee: “Vorrei potenziare il servizio di fornitura chiavi, per poter fornire più oggetti dedicati alla sicurezza e più serrature di ultima generazione” ci dice Silvano, “perchè vorrei offrire ai clienti sempre di tutto e di più: mi piace il rapporto con la gente, ed è bello quando posso aiutare le persone con un consiglio, o un suggerimento per risolvere i piccoli guai quotidiani casalinghi”. E allora Auguri Silvano!

Info: Ferramenta Farina, Viale Testi 89, tel. 02.6424157

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn