GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Fumetto negli occhi

Fumetto negli occhi

Fumetti senza arrosto (Zorro Nove)

• Toninelli e la cognizione del tempo: “Genova tornerà più bella di prima in pochi mesi. Al massimo anni”. Della serie “Lavoro pancia terra per 36 ore al giorno”.
• Matteo S. e il tragico senso del ridicolo: “È finita la pacchia”. Intende per gli emigranti e non certo per gli speculatori e gli evasori da 49 milioni in sù.
• Matteo degli Interni: “A chi ha già comprato due pistole e un fucile, regaleremo una ruspa”.
• Luigino e la grammatica di famiglia: “Mio padre che io voglio bene…”.
• Ancora Renzi che rincorre Berlusconi?! Forse che anche lui vuol lavorare in nero?
• L’invasione di Natale: ma ci sarà da fidarsi di quel Giuseppe falegname extracomunitario, della sua moglie incinta e del loro nascituro che da subito strillerà come un ossesso? Qui c’è odore di abusivismo! Per non sbagliare intanto chiudiamo i porti.

Auguri di buon lavoro nero ai

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn