GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Arriva la raccolta differenziata dei rifiuti elettrici

Arriva la raccolta differenziata dei rifiuti elettrici

Nonostante i notevoli risultati già raggiunti, Milano spinge ancora sull’acceleratore per incrementare la percentuale di raccolta differenziata che già ora la vede ai vertici delle metropoli europee, con un valore prossimo al 60%. Dopo l’introduzione della differenziata nei mercati ambulanti si sta completando il potenziamento della raccolta dei piccoli rifiuti elettronici, con il raddoppio delle EcoIsole, cioè i relativi cassonetti a disposizione dei cittadini. Am-sa e Comune di Milano, in collaborazione con Ecolight, Consorzio Nazionale per la gestione dei Raee, rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, hanno completato, in tutti i Municipi, il posizionamento dei cassonetti dove raccogliere smartphone, tablet, piccoli elettrodomestici, caricabatterie e lampadine a risparmio energetico e neon non più funzionanti. Già nel corso del 2018, Amsa ha raccolto 3.344 tonnellate di Raee, il 42% dei quali appartenenti alla categoria R4, ovvero i piccoli elettrodomestici, e per il 2019, grazie a queste nuove installazioni, ci si aspetta un notevole incremento di questo già ragguardevole valore. Perché è importante questo nuovo servizio di Amsa? Cellulari, telecomandi, tablet non più funzionanti sono i rifiuti elettronici più difficili da intercettare: solamente il 20% segue un corretto percorso di raccolta e recupero pur essendo riciclabili fino ad oltre il 90% del loro peso. L’EcoIsola vuole essere uno strumento semplice ma efficace per smaltire questi rifiuti altamente inquinanti e preziosi in modo corretto. Le nuove EcoIsole sono state posizionate in corrispondenza delle sedi dei Municipi del Comune, e quindi, per quel che riguarda il nostro, il cassonetto è sito in viale Guerzoni 38.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn