GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Le vedovelle dal drago verde e i benedetti vespasiani

Le vedovelle dal drago verde e i benedetti vespasiani

Questa primavera soleggiata spinge a uscire di casa e a girare per i quartieri godendo del bel tempo ma, di conserva, può sorgere la voglia di dissetarsi durante il tragitto senza voler necessariamente utilizzare i bar. Ricordo, in proposito, che a Milano esistono quasi 600 “vedovelle”, le tipiche fontanelle in ghisa con la testa di drago (foto 1 e 2) chiamate così perché il filo d’acqua che sgorga incessante è paragonato al pianto di una vedova, e , di queste, 15 sono nei nostri quartieri. Le troviamo in Piazza Belloveso, Piazzale Istria, Via Imperatore e nei giardini di zona (Padre Beccaro, Testi 100/110, Hermada, Tremiti, Testi/Matteucci, S. Agostino, S. Basilio, Donatelli, Pallanzone e Gregorovius. Non posso però dimenticare che, una volta risolto il problema della sete, può capitare durante le nostre passeggiate di aver bisogno di un bagno. Oltre alla nota alternativa di entrare in un bar, ordinare un caffè e quindi chiedere l’utilizzo dei servizi igienici, penso sia importante ricordare che nei nostri quartieri esistono 5 bagni pubblici stradali (foto 3) ubicati in Via Ornato, nell’ area del capolinea del tram 4, in Viale Cà Granda, al capolinea del tram 5, in Via S. Marcellina angolo Testi, In Piazzale Istria e nei Giardini Osiris di Via Veglia ai quali vanno aggiunti quelli utilizzabili (sempre a pagamento ad € 0,20)) nelle stazioni della Metropolitana (foto 4), alla stazione ferroviaria Greco- Pirelli e alla stazione Garibaldi.

 

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn