Covid: il gruppo sanguigno A rischia di più

Il gruppo sanguingno può fare la differenza quando ci si ammala di Coronavirus: con il gruppo A c’è rischio più alto di sviluppare l’infezione in forma grave, mentre con il gruppo 0 il pericolo è più basso. Lo sostiene uno studio pubblicato sul ‘New England Journal of Medicine’, la più importante rivista medicoscientifica del mondo. Si tratta di un lavoro internazionale in cui ha avuto un ruolo chiave l’università Bicocca con Paolo Bonfanti, professore associato di Malattie infettive. Nello studio sono state analizzate le sequenze geniche di 1610 pazienti affetti da Coronavirus ricoverati in 3 ospedali italiani e 4 spagnoli e in 2205 soggetti di controllo senza malattia. Il lavoro dimostra che il gruppo sanguigno 0 è associato a un rischio più basso di sviluppare una infezione grave mentre il gruppo sanguigno A è associato a un rischio più elevato.