GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Il fioretto di Zorro: È la stampa, bellezza

Il fioretto di Zorro: È la stampa, bellezza

“Zona Nove” da un quarto di secolo denuncia i soprusi e le speculazioni, fa proposte alternative a quelle ufficiali, chiama al dibattito istituzioni, associazioni, cittadini… . Basti ricordare la denuncia del rischio che la Pirelli creasse una Tecnocity socialmente invivibile; la proposta di ricostruire la Scarioni ma con le piscine coperte; la battaglia contro la Gronda nord, un’autostrada in città fonte di inquinamento e di separazione sociale. Infine le esondazioni del Seveso da oltre 30 anni causa di danni e disservizi in tutta la zona. Da sempre abbiamo dato spazio al Comune, alla Regione, ai Comitati dei cittadini, per dibattere sulla proposta di una vasca di contenimento al Parco Nord. Purtroppo le posizioni rimangono distanti: Vasca Sì o Vasca No, senza sconti. Così si rischia solo di mettere la Zona 9 contro Bresso e rimandare all’infinito qualsiasi soluzione condivisa. Ora poi che il Comune di Milano ha pubblicato una pagina a pagamento su “Zona Nove” per spiegare ai cittadini modi e tempi del cantiere per la Vasca al Parco Nord, su Facebook appare uno scritto – dello stesso Calaminici che intervistiamo a pag 3 – che insinua che il nostro giornale potrebbe essere stato influenzato nel proprio giudizio da questo fatto. Nessun problema. A volte, quando la discussione s’invelenisce, capita. Comunque, se altri volessero spiegarsi anche a pagamento, sarebbero ben accolti. Il Comune di Milano da tempo ha capito l’importanza di spiegare le proprie iniziative attraverso la stampa locale. La quale potrà così trovare soldi e spazio anche per far conoscere le opinioni di altri.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn