Umberto Torazzi, ovvero l’artista dei funghi

Lo avevamo già incontrato tempo fa, qui su “Zona Nove” (numero dell’ottobre 2019, presentato da Franco Massaro), in occasione del Festival Della Biodiversità, e questa volta siamo andati a trovarlo nel suo nuovo laboratorio-atelier in Bicocca. Stiamo parlando di Umberto Torazzi, classe ‘49, ex carrozziere, in pensione dal 2008, che da circa due anni ha espresso il suo talento artistico attraverso i funghi. Ci spiega che, nel passeggiare al Parco Nord, si è accorto di certi funghi che vanno a crescere sui tronchi o ai piedi degli alberi, e in essi ha scoperto sorprendenti figure antropomorfe. Per la raccolta di questa sua originale collezione, ha avuto una speciale autorizzazione dal Parco: “Li distacco dalle cortecce con un coltellino, poi li pulisco, e li faccio seccare, badando bene che non rimangano muffe e residui, e infine passo una leggera vernice trasparente”. Spaziando lo sguardo nel suo laboratorio, scopriamo di tutto, un dinosauro accucciato, un pesce, un grande cuore incorniciato, un pappagallo… Nelle ultime opere i funghi sono poi diventate anche il supporto per un grande presepio o per uno scoglio marino ricco di coralli e di pesci, dove sfondi brillanti e lucine colorate fanno da cornice a questi ambienti pieni di vita. In altri casi, sembra che i funghi facciano solo da supporto a figure antropomorfe, ma non è così! In ogni fungo, Umberto Torazzi vede una figura reale: “Il mio unico compito è quello di scoprirla, di esaltarne i contorni, i lineamenti, alcuni aspetti somatici ecc, come in questa Ballerina di Flamenco”. E ci mostra un grande fungo con cappelle svolazzanti, come il vestito della danzatrice. “O ancora come l’omino del Body Building, o il Nido con l’uccellino, o come il Pappagallo”, e ci accorgiamo che in effetti l’artista ha dato solo il tocco finale per evidenziarne le forme, ma l’uccello è già lì, nel fungo, che si pulisce le piume col becco rosso! Infine ci mostra la Befana, a cui ha aggiunto solo la scopa, e che vola tranquilla nel suo cielo brillante!

Info: Umberto Torazzi – torazziumberto49@gmail.com – FB, sulla sua pagina Fungo&Arte.