GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Il Fioretto di Zorro: Vaccini per Tutti

Il Fioretto di Zorro: Vaccini per Tutti

La notizia che diamo qui di seguito è d’interesse universale ma – visto che i media nazionali preferiscono dedicarsi ai risvolti scandalistici o melodrammatici della pandemia, come per esempio il vaccino “cattivo” Astrazenica o le scorribande tv in corsia “intensiva” – nel suo piccolo anche “Zona Nove” la propone ai propri lettori. Eccola: secondo un sondaggio, la maggioranza degli italiani sarebbe favorevole alla proposta delle associazioni umanitarie Oxfam ed Emergency. Esse infatti chiedono ai governi “ricchi”, Italia compresa, di riconoscere il vaccino anticovid come un bene pubblico globale e di sostenere le richieste di riforma del sistema che tutela la proprietà intellettuale sulla produzione dei vaccini. Questo perché solo mettendo fine al monopolio della produzione e della distribuzione sarà possibile a chiunque nel mondo di tentare di accedere al vaccino. Infatti oggi è assolutamente il contrario: in quasi 70 Paesi a basso reddito 9 abitanti su 10 rischiano di non potersi vaccinare. Come si capisce, siamo di fronte a una situazione sconvolgente che prefigura il rischio di una dissoluzione universale, di cui tutti noi “privilegiati” dobbiamo essere messi a conoscenza. E questo succederà solo grazie all’impegno di giornali, radio e tv a raccontare i fatti della pandemia divisi dalle opinioni di testata. Obiettivo: tenere sotto controllo i tentativi dei produttori di vincere la “guerra dei vaccini” in modo da allargarne il monopolio a livello mondiale.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn