GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Covid in ritirata anche all’Ospedale di Niguarda

Al Niguarda nelle ultime settimane sono stati riconvertiti vari reparti covid alla cura delle malattie originarie. A fine maggio, infatti, risultavano ricoverati solo 34 “pazienti covid”, di cui 13 in terapia intensiva e 6 in assistenza ventilatoria non invasiva mentre, nel modulo di terapia intensiva presso la Fiera di Milano, gestito dagli operatori del Niguarda, risultavano ricoverati solo 4 pazienti. In pratica l’attività chirurgica sta riprendendo l’attività ordinaria con l’obiettivo di recuperare un po’ di attività pregressa prima del periodo estivo. Intanto Niguarda continua il proprio lavoro anche sul fronte delle vaccinazioni: a fine maggio e superate le 110.000 dosi all’ospedale, 1000 al giorno in via Ippocrate. Inoltre Niguarda collabora con 8 linee vaccinali al centro Hangar Bicocca. Infine, presso il centro prelievi di Niguarda si stanno somministrando le secondi dosi dei pazienti fragili seguiti dall’ospedale.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn