Lavori anti-buche: già eseguiti o in corso di realizzazione sulle strade e sui marciapiedi dei nostri quartieri

Nel 2020 il Comune di Milano ha effettuato uno straordinario investimento nella manutenzione delle strade: 53,6 milioni di €, il doppio dei 27,8 del 2019 e degli anni precedenti. C’è infatti molto da fare per manutenere il patrimonio di strade, piazze e marciapiedi del Comune: solo le strade sono più di 4.000. Oltre alla manutenzione abbiamo anche cercato di fare riqualificazioni puntuali per migliorare la sicurezza stradale, con interventi in circa 40 località. C’è ancora molto da fare ma questa è la strada. E il Comune sta continuando anche nel 2021. Nei quartieri di Niguarda, Bicocca, Prato Centenaro si sono fatti diversi interventi di asfaltatura di tradee di manutenzione dei marciapiedi. Solo in questi primi 5 mesi del 2021 questi gli interventi effettuati:

Asfaltature strade: via Bauer, via Lanfranco della Pila, via Maestri del Lavoro, via Ornato da Palanzone a Regno italico, via Palanzone, via Pianell, via Populonia, viale Rodi.

• Manutenzione marciapiedi: via Cicerone angolo Sant’Agostino, via Cufra angolo Sarzana, Largo Desio, via Sarzana, via Sbarbaro, via Val Maira angolo Cherasco, via Zocchi. Poi sono stati fatti alcuni progetti di riqualificazione.

• È stata riqualificata e aperta via Vidali, fino a via Suzzani, con più verde e più posti auto e più sicurezza stradale.

• È stato realizzato un passaggio pedonale rialzato in piazza dei Daini, nell’attraversamento di via Pirelli, per limitare la velocità e dare maggiore sicurezza ai numerosi pedoni. Un intervento richiesto da molti cittadini e dal Comitato Bicocca.

• Sono state realizzate le due fermate ATM in via Majorana davanti al pronto soccorso dell’Ospedale Niguarda, dove ora passa e ferma la nuova linea ATM 35.

• È stata finalmente riqualificata l’area di prosecuzione di via Tremiti tra via Guido da Velate e via Regno Italico, con ciclabilità e nuove verde, per togliere il degrado e dare ai cittadini una nuova connessione ciclabile e nuovi alberi.

• È stato realizzato il rifacimento integrale di due tratti della tombinatira stradale sotto viale Testi agli incroci con via Pianell e via Santa Monica, per meglio raccogliere le acque piovane.

• Il Comune ha anche cercato di fare modifiche in via Maffi per evitare gli incagli dell’autobus provocati dalla sosta irregolare. Purtroppo l’intervento ha risolto solo in parte la questione. È previsto un nuovo sopralluogo e intervento da parte dei tecnici, per risolvere definitivamente la questione: certo basterebbe che i cittadini, tutti, rispettassero le regole e i cartelli stradali.

• E infine sono previsti a breve due interventi importanti che vedranno la partenza nei prossimi mesi: la riqualificazione di piazza Belloveso, che a partire dall’esperienza positiva dell’urbanistica tattica renderà nuova, più bella e fruibile e con più verde e spazi la piazza di Niguarda. E insieme si riqualificherà tutta via Passerini, in parte ciclopedonale davanti alla scuola, biblioteca, comando della Polizia locale. Ma di queste cose vi informeremo prossimamente insieme anche ad una riqualificazione della rotonda di Maestri del Lavoro, per dare sempre più verde e maggiore sicurezza stradale. C’è ancora molto da fare, ma questi interventi vogliono aiutare lo sforzo che cittadini, associazioni, cooperative, commercianti, comitati, stanno facendo per far rinascere Niguarda: tutti insieme possiamo crescere e riqualificare il vero centro della nostra città: i quartieri.