GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Un gioiellino di Segnano poco conosciuto

Un gioiellino di Segnano poco conosciuto

A poche decine di metri dalla Collina dei Ciliegi, in Via Cozzi 4, di gran traffico automobilistico ma ben poco pedonale, c’è un piccolo tesoro di arte e storia che dovrebbe avere più risonanza. La Chiesetta di Sant’Antonino, del 16° secolo (ma eretta su fondamenta di una cappella ben più antica), è esternamente di totale semplicità ma entrando vi trovate di fronte a interni riccamente decorati con affreschi di santi monaci su entrambi i lati dell’abside. Le pareti laterali raffigurano una la battaglia della Bicocca del 1500 (che vide fronteggiarsi gli eserciti di Carlo V° e Francesco I°) mentre sull‘altra troviamo la Contemplazione della Vergine da parte di sei vescovi milanesi tra cui San Carlo Borromeo. Notevoli anche le quinte laterali con due angeli agli angoli superiori che decorano l’arco principale così come è rimarchevole il soffitto (otto travi che sorreggono il controsoffitto) di pregevolissima fattura. Per inciso l’ente regionale Lombardia Beni culturali organizza visite guidate ma se preferite andateci la domenica mattina quando apre per la messa. Vale una visita!

    

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn