GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Movida notturna: una petizione contro disordini e degrado alla Bicocca – Il Comitato: viviamo le piazze senza conflitti

Viviamo le piazze senza conflitti, disordini e degrado

“Da tempo le piazze del quartiere Bicocca nuova sono al degrado: musica ad alto volume e schiamazzi fino a tarda notte con gravi disagi per i residenti e il giorno dopo spazzatura, vetri rotti e danneggiamenti dei beni pubblici. È necessario un intervento che provveda a valutare la chiusura delle piazze nelle ore notturne e riqualificare le stesse per creare che permettano di poterle sfruttare anche per eventi a beneficio dei residenti. Occorre una presenza costante delle forze dell’ordine che provvedano a identificare e perseguire i frequentatori di questa movida illegale e il posizionamento di telecamere che permettano di identificare agevolmente i trasgressori.” Questo in sintesi il testo della petizione (si può firmare fino al 20 ottobre) rivolta al Comune di Milano, attraverso il sito www.partecipazione.comune. milano.it, da abitanti del quartiere universitario Bicocca che denunciano una situazione che mette a repentaglio la vita del quartiere in particolare nelle ore notturne. “Da tempo – conferma Marco Busseni, presidente del Comitato Bicocca – sono parecchie le segnalazioni in merito al comportamento scorretto di alcuni giovani che principalmente frequentano piazzetta Difesa per le Donne, piazza della Trivulziana e piazza dell’Ateneo Nuovo. Mentre molti giovani vivono civilmente le piazze, altri non hanno rispetto per la quiete notturna. Le istituzioni, sollecitate dalle segnalazioni, faranno un sopralluogo in luglio, al quale siamo stati invitati come associazione.” Da più di un anno il Comitato Bicocca è attivo con le istituzioni e i vari attori presenti sul territorio per tentare di mettere in atto delle idee. “In questo senso – continua Busseni – a inizio ottobre parteciperemo al festival GenerAzioni dell’Università Bicocca in cui vogliamo promuovere un confronto tra i vari soggetti che abitano il quartiere sul tema della convivenza non conflittuale degli spazi. Da fine giugno, inoltre, abbiamo iniziato ad andare anche noi in piazzetta Difesa per le Donne, per vivere e usare gli spazi pubblici a disposizione di tutti: è bella… avete mai provato a viverla? Venite a trovarci o scriveteci a www.comitatobicocca.it/contatti”.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn