GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Elezioni 1/ – Elezioni amministrative 2021: quando e come si vota

• Quando si vota

Domenica, 3 ottobre dalle 7 alle 23 – Lunedì, 4 ottobre, dalle 7 alle 15/ Eventuale ballottaggio: Domenica, 17 ottobre, dalle 7 alle 23 – Lunedì, 18 ottobre, dalle 7 alle 15

• Come si votano Sindaco e Consiglio Comunale

Le cittadine e i cittadini di Milano sono chiamati a eleggere il Sindaco e i componenti del Consiglio comunale. Nei comuni con popolazione superiore a 15.000 abitanti, la persona candidata alla carica di Sindaco, per essere eletta, deve superare il 50% dei voti. Se nessuna delle persone candidate, alla prima votazione, raggiunge la percentuale di maggioranza, si procede a un secondo turno elettorale a cui partecipano le due persone candidate che hanno ottenuto il maggior numero di voti al primo turno. Il Sindaco è il massimo responsabile dell’amministrazione del Comune. Ha competenza in merito alla scelta del Vicesindaco e degli Assessori che compongono la Giunta e alla nomina dei responsabili degli uffici e dei servizi comunali. Ha il compito di dirigere e controllare il funzionamento dell’Amministrazione. Il Consiglio Comunale a Milano è composto da 48 Consiglieri. È l’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo del Comune. Ha una competenza specifica in materia di approvazione dello Statuto del Comune e dei Regolamenti Comunali. Stando all’ultima rilevazione elettorale, a Milano gli aventi diritto al voto sono 1.036.649 cittadini, che potranno votare recandosi nelle 1.248 sezioni. Si vota facendo una croce sul candidato sindaco, sul simbolo di una lista (e il voto va al candidato collegato), o facendo due simboli su un candidato sindaco e su una lista. In quest’ultimo caso è ammesso anche il voto disgiunto: si può cioè votare un candidato sindaco e una lista che non è a lui collegata. È possibile, qualora si voti per una lista, scrivere anche una o due preferenze di candidati al Consiglio Comunale. Nel caso di doppia preferenza i candidati devono essere un uomo e una donna. Per votare è necessario presentarsi ai seggi con la tessera elettorale e un documento d’identità.

• Come si votano Presidente di Municipio e Consiglio Municipale

Le cittadine e i cittadini dei 9 Municipi di Milano votano per eleggere il Presidente del Municipio e i Consiglieri del Municipio di appartenenza. In tutti i 9 Municipi della città di Milano – la persona candidata alla carica di Presidente – per essere eletta, deve superare il 50% più uno dei voti validi. Se nessuna delle persone candidate, alla prima votazione, raggiunge la percentuale di maggioranza, si procede ad un secondo turno elettorale a cui partecipano le due persone candidate che hanno ottenuto il maggior numero di voti al primo turno. I 9 Municipi sono composti dal Presidente di Municipio e da 30 Consiglieri. Il Presidente rappresenta il Municipio, sovrintende al funzionamento dei servizi e degli Uffici municipali e all’esecuzione dei relativi provvedimenti, formula direttive e verifica il conseguimento degli obiettivi definiti. Dà impulso all’azione dei Dirigenti in ordine all’attuazione dei programmi e dei provvedimenti adottati dal Consiglio e dalla Giunta municipali e vigila sul corretto esercizio dell’attività amministrativa. Il Presidente convoca e presiede la Giunta municipale, mantiene l’unità di indirizzo politico – amministrativo della Giunta, ne indirizza, coordina e promuove l’attività ed assicura il regolare svolgimento delle sue sedute.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn