Mattarella: “Vaccinarsi è un dovere civico e morale. Non si invochi la libertà per evitare di farlo”

La stragrande maggioranza degli italiani si sta vaccinando dimostrando di aver capito che solo così si può sconfiggere il virus e garantire davvero il diritto alla salute e alla effettiva libertà di tutti. E in particolare stanno capendo che non devono fidarsi di chi specula sulle difficoltà sociali e sulle paure diffondendo menzogne sui social e sui mezzi d’informazione solo per accrescere il proprio potere economico e politico.