“Una Ghirlanda di Libri 2021”: un grande progetto di inclusione culturale

Si svolgerà il 25 e il 26 settembre, negli spazi della scenografica Villa Casati Stampa di Soncino (piazza Soncino 5) a Cinisello Balsamo, la seconda edizione di “Una Ghirlanda di Libri. Fiera dell’Editoria indipendente di Cinisello Balsa-mo e del Nord Milano”, manifestazione che, nata quasi in sordina lo scorso anno dalla collaborazione tra Associazione Qulture, Felici Editore e Associazione culturale LeGhirlande, ha riscosso un tale successo da meritare quest’anno anche il prestigioso Patrocinio della Regione Lombardia. L’intento dell’iniziativa è quello di realizzare un movimento che, partendo dalla manifestazione, possa coinvolgere la città e i suoi dintorni dando vita attraverso eventi, i più diversificati, a un ampio progetto di inclusione culturale. Protagonisti della kermesse sono case editrici provenienti da tutta Italia, autori, ospiti di primissimo piano e soprattutto libri, tanti libri di ogni genere, dalla narrativa al giallo, dalla poesia alla letteratura per l’infanzia e all’attualità, e poi conferenze, presentazioni, tavole rotonde, scambi di libri, performance musicali, eventi in presenza o in streaming. Tra gli appuntamenti proposti sicuramente di grande richiamo per gli appassionati del genere giallo, e sono tantissimi, sarà la tavola rotonda voluta e condotta da Laura Marinaro, giornalista esperta di cronaca. Sua infatti l’idea di organizzare “Il Giallo e il Noir, tra realtà e finzione. Letteratura e crimine”, un dibattito attraverso il quale scrittori molto noti nel panorama letterario, criminologi e psicologi cercheranno di indagare storie e personaggi dei gialli italiani rappresentati sul grande e piccolo schermo collegandoli a fatti di cronaca nera che nella loro efferata realtà spesso superano anche la più fervida fantasia. Altro appuntamento di sicuro interesse sarà la presentazione del libro “Alda Merini. La poetessa dei Navigli” scritto da Aldo Colonnello in occasione del 90° anniversario della nascita della poetessa che gli ideatori di “Una Ghirlanda di Libri” hanno voluto ricordare anche con una mostra curata da Giovanni Battista Mondini, artista e scultore, grande amico della indimenticabile artista milanese. Un momento molto atteso della manifestazione sarà quello della proclamazione dei vincitori della seconda edizione del Premio “Qulture ti Pubblica @Una Ghirlanda di Libri” riservato ad aspiranti scrittori che vi possono partecipare con poesie, narrativa breve e romanzi inediti a tema libero. Una sfida letteraria che già lo scorso anno, forse proprio a causa del lockdown che aveva costretto a casa tante persone ha visto la partecipazione a sorpresa di ben 63 concorrenti provenienti da tutta Italia desiderosi di aggiudicarsi il Premio più ambito dai “nuovi autori”, la pubblicazione dei propri lavori. Molto partecipato, quindi riproposto ancora in questa seconda edizione, “La Città si racconta”, un progetto che culminerà nella realizzazione di un volume che attraverso immagini e testi – poesie o novelle – racconti la città di Cinisello e i suoi dintorni cogliendo lo spirito profondo che caratterizza questi luoghi. Le immagini saranno quelle premiate da un concorso fotografico proposto ad hoc e i testi quelli nati dalla fantasia e dall’estro di chi, dopo un workshop di tre ore, vorrà cimentarsi nell’interpretazione creativa delle stesse immagini. Pubblicato nella seconda metà dell’anno, il libro ospiterà anche contributi importanti di scrittori, artisti e fotografi del nostro territorio oltre a lavori realizzati dalle scuole sull’argomento. Un programma vario, interessante, fitto di iniziative per gli appassionati di lettura di ogni età e per tutti i gusti, un’occasione da non perdere per celebrare il valore dell’incontro e della cultura come crescita e svago di qualità. Per info e iscrizioni agli eventi: www.unaghirlandadilibri.com. Ingresso gratuito e prenotazioni dal I° settembre.