GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Verso la ripresa con Silvana

Verso la ripresa con Silvana

Cari lettrici, cari lettori, il 2020 sarà un anno che non sarà dimenticato. Il Covid 19 che ha seminato morte e paura, nelle scuole, nel lavoro nella ristorazione, nello sport, nello spettacoloUn anno dove la parola ripresa era il sogno di tutti. Tanto è ancora oggi incerto ma la forza di ognuno è andare avanti. Così fanno anche Silvana Scaravelli e la figlia Stefania Favaro (vedi foto) entrambe brave pittrici che da anni tengono corsi di pittura a Niguarda, Chiedo a Silvana dopo un 2020 di chiusura di parlarmi appunto dei loro corsi. Ecco le sue risposte: “Estate 2021: per me, è l’estate della ripresa. Quando è scoppiato il Covid 19 speravamo tutti che fosse qualcosa di risolvibile in qualchemese, magari senza grosse conseguenze. Personalmente ero impegnata con grande soddisfazione in un’attività che mi coinvolgeva massicciamente da settembre a luglio: tenevo corsi di pittura frequentatissimi da adulti e bambini, campus artistici estivi. Dipingevo quadri su commissione, dando però sempre più spazio all’insegnamento. Era stata una scelta di qualità della mia vita, dettata soprattutto dal piacere di fare dell’arte insegnandola. Vivevo calata in una moltitudine di allievi. Ero coinvolta dal loro entusiasmo con l’ambizione di riuscire ad alimentarlo. Il Lock down ci ha sconvolti tutti: di colpo mi sono trovata a casa ad aspettare che la marea montante del virus calasse. Ho ripreso e sviluppato la mia vecchia attività di quadri su commissione. Perché, in fondo, una soluzione economica si trova sempre, ma era il corso della vita di tutti a essere arrestato. Presto, l’attività di Niguarda, presso la quale tenevo i corsi ha chiuso i battenti: l’incertezza del momento non poteva certo giovare. Poi è arrivato il settembre 2020 e l’Associazione QuintAssenza, straordinaria e vitale, ha ccolto tutti i miei corsi di pittura. Vecchi e nuovi allievi hanno trovato un luogo ampio, amichevole, adatto a fare attività artistiche rispettando il distanziamento. Armati di termo scanner, mascherine e igienizzanti ci siamo ritrovati. Ci siamo fermati quando le ondate di virus si sono ripresentate e abbiamo ripreso con più lena di prima, quando la situazione sanitaria lo ha permesso. La vera rinascita però, è stata riprendere i campus artistici, programmare e realizzare sei settimane di attività artistiche per bimbi, che nelle loro vacanze non desideravano altro che dipingere. Ci abbiamo preso talmente gusto da aver organizzato un’altra settimana a settembre dal 6 al 10. Un campus artistico pomeridiano dalle 15 alle 18 all’associazione QuintAssenza di Via Passerini 18, dedicato ai maggiori fumettisti italiani dagli anni 70 ai giorni nostri, E presto riprenderanno anche i corsi a cadenza settimanale, in diverse fasce orarie per adulti e bambini sempre all’Associazione QuintAssenza. Nei corsi per adulti si potranno imparare le più diverse tecniche artistiche (acquarello, disegno, pittura ad olio, pittura su tessuto Trompe-l’oeil) sia per principianti che di perfezionamento. Per qualsiasi informazione potete chiamarmi al numero 333 120 1901. Sarò ben contenta di dare delucidazioni, per iniziare una nuova avventura artistica insieme”. Grazie Stefania, che il 2021 e in avvenire che ci sia una ripresa per tutti!

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn