Centro Culturale della Cooperativa Si torna “in presenza”

Un settembre in musica, 7 concerti in 29 giorni in quartieri differenti di Zona 9: Bruzzano, Comasina, Niguarda, Bovisasca, Isola. Contenuti musicali diversi portati ovunque: dalle chiese alle piazze, dalle corti agli auditorium, all’interno e all’esterno con due concerti da cardiopalma per le condizioni atmosferiche. Archiviate le performance musicali il Centro Culturale si concentra ora sui corsi che partiranno da fine ottobre nella sede di via Hermada. Il corso più gettonato: La Palestra informatica coordinata da Alfio Guazzoni, uno straordinario servizio agli utenti, costantemente in evoluzione come la tecnologia in questo settore. il più tecnico/creativo: corso di fotografia digitale condotto da Francesco Epis, migliorare la tecnica, sfruttare al meglio la propria attrezzatura, approfondire il linguaggio fotografico. Lezioni all’interno e con uscite all’esterno. Il più internazionale: corsi di lingua inglese affidati a R. Grossoni, D. Cetti Ricetti, L. Vasori. con livelli differenti per laboratori, conversazione, studio, approfondimenti, in presenza e/o on line (in particolare corsi di lingua tedesca su più livelli tenuti dalla prof.ssa Angela Bottani in presenza e/o on line. Una proposta agile con preparazione a esami, approfondimenti, conversazione). Il più glamour: i corsi di pianoforte condotti dal M°. Angelo Mantovani. Una formula consolidata con lezioni individuali di ogni livello: amatoriale, semi professionale e professionale. Possibilità di esibizioni pubbliche. Info: 349 0777807. E per chiudere arte con appuntamenti guidati dalla storica e critica d’arte Anna Torterolo. In fase organizzativa l’imperdibile visita alla mostra dedicata a Monet a Palazzo Reale. La visita, di cui daremo a giorni la data, sarà preceduta da una presentazione che Anna Torterolo farà “finalmente in presenza” presso il Centro Culturale. La seconda proposta riguarda un viaggio da venerdì 29 a domenica 31 ottobre. “Rivoluzionari, artisti, marchesi: il giovane Bonaparte tra Liguria e Piemonte. lnfo: 02/66114499