GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Come ricostruire in tv la Statua della Libertà

Come ricostruire in tv la Statua della Libertà

L’ingegneria ha sempre esercitato un certo fascino su chi vuole capire a fondo come si progettano oggetti, infrastrutture pubbliche o mezzi di trasporto. Focus, canale 35 del digitale terrestre gratuito, trasmette molti documentari dedicati alle sfide ingaggiate dagli ingegneri per costruire grattacieli, navi o quant’altro ritenuto impossibile. I documentari, acquistati dalla BBC sono trasmessi senza una programmazione regolare. Vengono però riproposti in giorni e orari variabili. Così ci si potrebbe imbattere in “Super Grattacieli”, in cui si ripercorrono le costruzioni del palazzo più alto del mondo in Cina, del condominio più lussuoso a New York o la torre eretta sperimentando soluzioni logistiche mai utilizzate prima a Londra. Ciclicamente vengono replicati anche “Città in Pericolo” in cui si descrivono le soluzioni adottate per risolvere problemi legati all’ambiente che circonda, per esempio Amsterdam. Altri due documentari che circolano sono “Lady Liberty” e “Santa Sofia”. Il primo segue il processo tecnico per la costruzione della Statua della Libertà, mentre il secondo analizza come la solida costruzione della moschea di Istanbul sia riuscita a resistere nel corso dei secoli a 12 devastanti terremoti. • Il 20 ottobre è previsto il passaggio al nuovo sistema di trasmissione digitale. Molte famiglie dovranno cambiare tv o aggiungere un nuovo decoder per poter continuare a vedere i canali gratuiti. Prima di comprare qualsiasi apparato basta però sintonizzare l’attuale televisore sul canale 100 o 200. Se appare una schermata blu con scritta ‘test’, non serve acquistare nulla.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn