GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Stefano Indovino eletto Presidente del Consiglio municipale

Stefano Indovino eletto Presidente del Consiglio municipale

Giovedì 28 ottobre si è svolta la prima seduta del nuovo Consiglio di Municipio 9, eletto in occasione delle elezioni tenutesi il 3 e 4 ottobre. Dopo la convalida degli eletti e la presentazione della Giunta presieduta dal presidente di Municipio 9 Anita Pirovano (vedi sopra) si è svolta la votazione per l’elezione del Presidente del Consiglio di Municipio 9: Stefano Indovino (PD) succede a Luca Perego (Lega) alla guida dell’aula del parlamentino di zona 9. Nell’augurare a tutte e tutti gli eletti di via Guerzoni 38 buon lavoro per i prossimi 5 anni che saranno ricchi di sfide importanti, vi proponiamo un sunto del discorso di insediamento di Stefano Indovino: “Grazie per la fiducia che mi avete accordato nello scegliermi come Presidente di questa Assemblea. Vorrei innanzitutto dire “bentornate e bentornati” ai Consiglieri presenti nella scorsa Consigliatura e “benevenute e benvenuti” a chi siede in quest’aula per la prima volta. Il primo auspicio che faccio è che si possa lavorare insieme in questi anni per un pieno e definito passaggio di deleghe fra Amministrazione Centrale e Municipi, così come previsto dal Regolamento approvato nel 2016, per far sì che il lavoro di quest’aula e della Giunta possa essere sempre più vicino e aderente alle esigenze dei nostri concittadini e delle nostre concittadine. Nei prossimi cinque anni ci aspetta un lavoro intenso nel quale non mancheranno momenti di confronto serrato, anche duro, come normale che sia nell’ambito della dialettica politica. C’è una cosa però che spero non venga mai meno. Il rispetto fra noi. Se ho imparato qualcosa in quest’aula è che la politica cammina sulle gambe degli uomini e delle donne che la abitano ed è dunque nostra responsabilità, ognuno nel ruolo che gli è assegnato, fare la differenza e portare un contributo che spero possa essere sempre costruttivo. Ho sperimentato in questa mia esperienza ormai decennale sia il ruolo di consigliere di maggioranza che di opposizione ed è mia ferma intenzione per questo provare a interpretare questo ruolo tutelando innanzitutto il rispetto delle regole e dei regolamenti, dei ruoli e delle competenze. Solo in questo modo, sono convinto, mettendo tutte e tutti nelle stesse condizioni e con un quadro condiviso, potremo garantire un confronto sano e proficuo. Colgo l’occasione per porgere il mio saluto al Consigliere Lardieri che negli ultimi cinque anni con abnegazione si è impegnato nel ruolo di Presidente, ma anche ai Consiglieri Boselli e Todaro che hanno svolto il ruolo di Assessori. Rivolgo infine un pensiero di stima a Luca Perego che questo ruolo ha ricoperto negli ultimi cinque anni e col quale penso di poter dire ci sia sempre stato un rapporto di stima e affetto. Buon lavoro a tutte e tutti.”

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn