GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Il Fioretto di Zorro: Crimini di Guerra

Il Fioretto di Zorro: Crimini di Guerra

Nei giorni successivi alla scoperta della strage di Bucha (sobborgo di Kiev) sono stati scoperti numerosi altri paesi con tracce evidenti di crimini di guerra. Di seguito segnaliamo alcuni dei casi più efferati.

• “Irpin: Torture di massa anche su bambini” Lo denuncia Lyudmila Denisova, difensore civico ucraino, che afferma: “Bambini di meno di dieci anni uccisi, con segni di stupro e torture, sono stati trovati nella città di Irpin”. Secondo la Denisova, a!tri orrori sarebbero stati perpetrati dai russi nel campo per bambini di Prolisok. In un seminterrato sono stati trovati i corpi di persone torturate e uccise.

• “A Bucha una nuova fossa comune” Il sindaco della città ha detto alla BBC che le vittime civili sono 370, aggiungendo di aver assistito personalmente a esecuzioni da parte dei russi. Nel contempo la procuratrice ucraina Irina Benediktova ha dichiarato che almeno 5000 crimini di guerra commessi dai russi sono al momento oggetto di indagine.

• “Schiacciati dai carri armati” Il sindaco di Irpin denuncia: “I russi in città hanno prima sparato alle persone e poi sono passati sui corpi con i carri armati. Dopo la liberazione di Irpin abbiamo dovuto raccogliere i resti dei corpi con le pale”.

• “Bombardate più di 500 scuole” Save the children esprime preoccupazione per i bombardamenti su 460 scuole e la distruzione completa di altre 60. Almeno 59 bambini risultano uccisi, contravvenendo alle stesse regole della guerra per cui i bambini non possono essere mai un bersaglio come nemmeno gli ospedali e le scuole.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn