GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

A Michele Michelino, redattore di “Zona Nove”

A Michele Michelino, redattore di “Zona Nove”

“Il Capitale non ha riguardo per la salute e per la durata della vita di un operaio, quando non sia costretto a tali riguardi dalla società.”. Carlo Marx. La citazione gli avrebbe fatto piacere dal momento che si è speso moltissimo Michele per difendere e rappresentare le istanze dei lavoratori (e dei loro familiari) ammalatisi in seguito all’esposizione all’amianto. Un impegno che lo aveva reso noto a molti e che aveva ispirato al gruppo di combat rock dei Gang un pezzo a lui dedicato “Non finisce qui” dall’album “Sangue e cenere” del 2015. Michele lo avevo conosciuto quando ne 2011 ero vicepresidente dell’ANPI di Niguarda e lui aveva collaborato con Antonio Masi nelle ricerche che avevano portato alla pubblicazione del libro “Dall’internazionale a fischia il vento a Niguarda”. Lo invitai a collaborare con il nostro mensile e da allora fino a oggi ci aveva arricchito di decine di pezzi sulle sue battaglie e quelle del Centro di Iniziativa proletaria Luigi Tagarelli, sempre al fianco degli operai sfruttati e uccisi dalle sostanze nocive incontrate sui luoghi di lavoro, per primo l’amianto. Un comunista mai domo che ricorderemo per la sua incessante disinteressata attività a favore di un mondo migliore.

CondividiShare on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn