Così Milano-Bicocca reinventa l’orientamento scolastico

Cosa progettare e scegliere per il proprio futuro dopo il diploma? Come scoprire quale è il corso di laurea adatto alle proprie inclinazioni? “Le attività di orientamento, spiega Maria Grazia Riva, Prorettrice per l’Orientamento dell’Università Milano-Bicocca, in un contesto così diversificato e oggi più che mai complicato dalle ripercussioni sociali ed economiche della pandemia da Covid 19 e dai recenti sommovimenti storicopolitici, sono uno strumento indispensabile per accompagnare i giovani studenti delle scuole superiori nella scelta del percorso accademico e professionale da intraprendere”. Da aprile sono già attive presso l’Università iniziative d’orientamento sperimentate da tempo e con successo, come i tradizionali “Open day” che offrono informazioni sull’offerta formativa e sui servizi dell’Ateneo, e “Primavera in Bicocca: prova il tuo futuro” giornate nelle quali i ragazzi del quarto e quinto anno delle superiori possono sperimentare la vita di una matricola frequentando attivamente lezioni e laboratori. A queste tradizionali attività oggi si affiancano nuovissime iniziative tutte gratuite studiate da un team di pedagogisti, psicologi e disciplinaristi dello stesso Ateneo. Proposte dallo scorso gennaio sono ad esempio le “Lezioni di attualità”, appuntamenti online tenuti da esperti, docenti e ricercatori dell’Ateneo per coinvolgere studenti di scuola superiore su temi che spaziano dalla geopolitica alla sostenibilità, dall’approfondimento scientifico allo scenario energetico mondiale. A maggio inizieranno i “walking tour”, passeggiate nei campus di Milano e di Monza alla scoperta della vita universitaria attraverso i suoi luoghi: aule, Dipartimenti, residenze, laboratori, biblioteche, palestre. Ciceroni molto speciali saranno studenti e studentesse della stessa Università. Dal 13 al 17 e dal 20 al 24 giugno si darà poi il via alla prima edizione delle “summer school”, sette programmi estivi offerti a studenti del terzo e quarto anno delle superiori: esperienze immersive su argomenti di grande interesse accompagnate da momenti di svago e socializzazione. Appuntamenti ed open day rivolti specificatamente ai genitori dei ragazzi vengono inoltre da oltre dieci anni organizzati con successo dall’Università consapevole dell’importante ruolo svolto dalla famiglia per supportare i figli nelle scelte di studio. Un programma di orientamento, come si vede, già molto ampio e articolato ma in cantiere per il prossimo anno Milano-Bicocca ha tante altre novità: per i genitori servizi di consulenza pedagogica e di consulenza psicologica, per i giovani iniziative che attraverso la musica, il teatro, la danza e le immagini potranno coinvolgerli ancora di più avvicinandoli in modo piacevole al mondo universitario.