GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Biancoshock e il frigo Smog

Biancoshock e il frigo Smog

L’artista milanese 38enne Biancoshock da anni lavora in 27 paesi su performance e installazioni legate all’attualità e, in città, ha trasformato tre cabinotti elettrici in altrettanti frigoriferi con cartoline della città inquinata. Lui dice che: “L’opera pubblica deve stupire”. Continua a leggere

El Dondina ovvero il capo della Volante di Polizia evocato dallo scrittore meneghino Flavio Maestrini

El Dondina ovvero il capo della Volante di Polizia evocato dallo scrittore meneghino Flavio Maestrini

Incontriamo lo scrittore Flavio Maestrini per la seconda volta perché “El Dondina e il tremendo signor Berni” (ennesimo libro che racconta del Capo della Squadra Volante milanese attorno alla metà del 1800) è uscito da poco. È sempre un piacere incontrare un meneghino doc e, ancor di più, che scrive di Milano e di personaggi… Continua a leggere

Kechic, la fantastica sartoria di Valeria e Cheikh

Kechic, la fantastica sartoria di Valeria e Cheikh

In un periodo pesante e grigio, sia per la pandemia che per le giornate fredde di Milano, ricevo da un’amica (Valeria Zanoni) la notizia della sua sartoria “sociale” Kechic che si trova all’Isola, in via Arese 18 e che rappresenta, in un certo senso, un messaggio di fratellanza, creatività e colori. Lascio a Valeria di… Continua a leggere

Viva Verdi, maestro del melodramma italiano

Viva Verdi, maestro del melodramma italiano

Centoventi anni fa, il 27 gennaio 1901, moriva il senatore del Regno d’Italia Giuseppe Verdi (vedi foto) colpito da un ictus. Il Teatro alla Scala, in segno di rispetto, in quei giorni rimase chiuso. Si pensò persino di coprire la strada di paglia per attutire il rumore delle carrozze sotto la sua finestra Come da… Continua a leggere

Il “Totem” 336 di viale Sarca

Il “Totem” 336 di viale Sarca

Dove, una volta, c’era l’ingresso della Breda sono rimasti i due muri ai lati e uno è diventato il “totem” colorato che ravviva il luogo. (foto 1) Qui molti edifici sono sorti e il posto è come una sorta di nuova via con l’Albergo degli Arcimboldi e centri di osteopatia e tanto altro (foto 2).… Continua a leggere