GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Le soluzioni migliori se mancano tanti denti

L’introduzione ormai ultradecennale delle viti implantologiche (radici artificiali in titanio) ha permesso alla maggior parte dei pazienti di evitare le protesi mobili, comunemente chiamate dentiere. Ma può capitare che il numero dei denti assenti sia molto alto o, nei casi estremi, uguale a zero. Quali sono le soluzioni migliori per questi casi? Se le valutazioni… Continua a leggere

I denti vanno curati sempre insieme

IPossono essere curati solo i denti che fanno male e tralasciare altre situazioni che danno dolore? Per meglio capire, ipotizziamo una bocca con un dente da curare che fa male, per esempio nella parte superiore della bocca e alla propria destra. Mentre, nella parte inferiore, sempre dallo stesso lato, ci sono due denti che presentano… Continua a leggere

Alcune domande sull’implantologia

• Cos’è l’implantologia? È la branca dell’odontoiatria che si occupa di ripristinare la mancanza di denti con radici artificiali in titanio, detti impianti. • Gli impianti possono andare incontro a fenomeni di rigetto? Dal punto di vista biologico il rigetto avviene solo nei trapianti di organi o di tessuti, e non per dispositivi come gli… Continua a leggere

Soluzioni economiche per l’implantologia

I trattamenti implantologici, cioè l’inserimento di viti al titanio che imitano le radici dei denti, sono considerati costosi. Ci si riferisce, in particolare, a quei casi in cui mancano completamente i denti, o in cui la situazione degli elementi dentari residui sia talmente compromessa da doverli estrarre tutti. In entrambi i casi, ci trova nella… Continua a leggere

Quando mancano tanti denti

L’introduzione ormai ultradecennale delle viti implantologiche (radici artificiali in titanio) ha permesso alla maggior parte dei pazienti di evitare le protesi mobili, comunemente chiamate dentiere. Ma può capitare che il numero dei denti presenti sia molto alto o, nei casi estremi, uguale a zero. Quali sono le soluzioni migliori per questi casi? Se le valutazioni… Continua a leggere

Quando le “streghe” sono in studio

Ènoto a tutti i professionisti della pratica clinica odontoiatrica che ci si debba frequentemente cimentare con due dispettose “streghe”: l’ansia e la paura del paziente per la seduta odontoiatrica. L’“odontofobia” è un’esperienza negativa con una caratterizzazione psicologica, forse tra le più forti nella condizione di paziente. Nella pratica clinica, si sono sentite donne affermare che… Continua a leggere

Quando si deve andare dal dentista?

L’idea che “fintanto non si sente male” non si va dal dentista è uno dei motivi che favoriscono l’insorgenza di problemi ai denti, specialmente improvvisi e dolorosi. Come pure l’idea che si mastichi lo stesso anche con uno o più denti mancanti e quindi ritenere inopportuno andare dal dentista per rimpiazzarli. Sia nel primo che… Continua a leggere