GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

Coronavirus: l’ospedale di Niguarda in prima linea nelle vaccinazioni

Coronavirus: l’ospedale di Niguarda in prima linea nelle vaccinazioni

Domenica 27 dicembre, prima delle 8, arrivano all’ospedale di Niguarda le prime 324 fiale di vaccino anti-covid destinate a essere distribuite nei vari centri di vaccinazione della Lombardia affinché ne usufruiscano medici, infermieri e il resto del personale sanitario coinvolto nei trattamenti anticovid, Nell’occasione si sono prestati a “provare” l’innocuità e l’efficacia del vaccino diversi… Continua a leggere

Il Fioretto di Zorro: Il Niguarda al top

Il Fioretto di Zorro: Il Niguarda al top

L’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Grande Ospedale Metropolitano Niguarda, fino al 2017 nota come Ospedale Niguarda Ca’ Granda, è sorta nel 1939. Negli anni si è guadagnata una fama indiscussa anche in campo internazionale, tanto da essere considerata il 47esimo miglior ospedale al mondo nella classifica del World’s Best Hospitals 2020 redatta dalla rivista “Newsweek”.… Continua a leggere

Meglio un Natale sobrio e casalingo che un altro anno di coprifuoco

Meglio un Natale sobrio e casalingo che un altro anno di coprifuoco

Da Natale a Capodanno – cioè nel pieno della seconda ondata della pandemia, ma anche in presenza di una diminuzione dei contagi che non dobbiamo farci sfuggire – niente tavolate, veglioni, balli, vacanze in montagna, movide scatenate, shopping affollati, spostamenti turistici di massa. Tali misure anti assembramenti pericolosi del governo trovano concorde la stragrande maggioranza… Continua a leggere

Il fioretto di Zorro: pubblico è bello

Il fioretto di Zorro: pubblico è bello

Perché la Lombardia, regno incontrastato prima di Comunione e Liberazione e poi della Lega, alle prime spallate del Coronavirus è andata così velocemente in tilt da diventare la Regione più indifesa dalla pandemia del Coronavirus? I responsabili del tracollo sono presto individuabili. Prima di tutto, per esempio, certi industriali della Bergamasca e del Bresciano che,… Continua a leggere