GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

La pianta dei cachi in Villa Clerici

La pianta dei cachi in Villa Clerici

Nell’antico cortile d’onore con giardini all’italiana, in via Terruggia, la Villa Clerici ospita questa bellissima e ricca pianta di cachi che colora la giornata di dicembre. Dal 1927 la villa è sede della Casa di Redenzione Sociale fondata dai Padri Paolini. Fu costruita nel 1722-1733 da progetto di Francesco Croce. Il periodo di massimo splendore,… Continua a leggere

Il “Totem” 336 di viale Sarca

Il “Totem” 336 di viale Sarca

Dove, una volta, c’era l’ingresso della Breda sono rimasti i due muri ai lati e uno è diventato il “totem” colorato che ravviva il luogo. (foto 1) Qui molti edifici sono sorti e il posto è come una sorta di nuova via con l’Albergo degli Arcimboldi e centri di osteopatia e tanto altro (foto 2).… Continua a leggere

Il giardino comunale di via Cherasco

Il giardino comunale di via Cherasco

Durante il periodo estivo mi sono recata, come altri anni, in quel bellissimo giardino con i giochi per i bambini e, oltre aver notato la panchina rossa (come tantissime altre dedicate alla non violenza sulle donne mai, ogni giorno e non solo ricordata il 29.11), ho potuto parlare con diverse mamme che lamentavano la scarsa… Continua a leggere

Le centraline umane

Le centraline umane

Queste due centraline elettriche “umane” sono molto particolari e si trovano in via Melchiorre Gioia, “brocca d’acqua umana e brocca di vino umana”, angolo Via Tonale. Senza dubbio originali danno colore e vita alla nostra zona. Ce ne sono tante ma queste risaltano e rallegrano! Continua a leggere

Manto stradale pericoloso a Niguarda

Manto stradale pericoloso a Niguarda

Ancora una volta va segnalata la notevole pericolosità del manto stradale a grossi buchi e gobbe attorno alle rotaie nell’attraversamento di viale Ca’ Granda -via De Gasperis e via Valfurva (come da foto) perché, ad oggi, la situazione è assai peggiorata per chi passa con un mezzo o a piedi. Molte persone, soprattutto anziane, ci… Continua a leggere

Le centraline come opere d’arte

Le centraline come opere d’arte

Le centraline di controllo dei semafori, da tempo, sono diventate le tele di diversi artisti urbani e giovani talenti. Nella nostra zona ne abbiamo già ammirate molte, sono più di 200, che trasformano il grigiore milanese in galleria metropolitana a cielo aperto. Quella che mostriamo (davanti e dietro) si trova davanti al Cimitero Monumentale, quasi… Continua a leggere

Recup, il mercatino dei volontari

Recup, il mercatino dei volontari

Da una bella idea di Rebecca, una ragazza volonterosa, al mercato di viale Papiniano da due anni si è formato Il Recup e, da un po’, anche al nostro mercato del giovedì in via Val Maira troviamo i volontari. Sono presenti in 5 mercati su 87 settimanali a Milano. Le foto mostrano alcuni componenti il… Continua a leggere