GIORNALE DI NIGUARDA - CA' GRANDA - BICOCCA - PRATOCENTENARO - ISOLA

In zona Maciachini il primo teatro dell’infanzia

Si alza il sipario su un nuovo teatro nteramente dedicato ai bambini. Si trova in zona Maciachini e sarà pronto entro il 2016. Il Teatro per l’infanzia e l’adolescenza, così si chiama, sarà il centro culturale della ormai completata riqualificazione dell’area della ex Carlo Erba. Il progetto, il cui cantiere è in stato avanzato, è… Continua a leggere

Alla Verga si produce energia pedalando

Porte aperte alla media Verga di via Asturie venerdì 4 e sabato 5 marzo scorso per ospitare la manifestazione Energiadi, una vera e propria gara tra scuole Primarie e Secondarie per produrre energia sostenibile… semplicemente pedalando! Infatti alla Verga, come in tutte le scuole partecipanti, sono state installate speciali bici capaci di trasformare le pedalate… Continua a leggere

La Scuola Tommaseo incontra Giovanni Impastato

Il 25 febbraio, la Scuola Tommaseo ha ospitato Giovanni Impastato, fratello della vittima di mafia Peppino Impastato, il quale ha parlato di legalità ai ragazzi, che si sono mostrati molto interessati e hanno rivolto all’ospite precise domande. “Sono convinto di una cosa, così come ne era convinto Falcone”, sostiene Impastato. “La mafia si può battere… Continua a leggere

W il 25 aprile

“W il 25 aprile” è il titolo di un progetto dell’Anpi Pratocentenaro per le scuole di zona per ricordare il 25 aprile 1945, data dello sciopero generale insurrezionale che portò Milano e il nostro paese alla liberazione dalla dittatura nazifascista e, di conseguenza, alla Costituzione a alla democrazia. Un traguardo ottenuto con il sacrificio di… Continua a leggere

Con il cantiere della Cassinis forse si parte!

Dopo un lungo periodo di silenzio riguardo all’assegnazione dell’appalto per la demolizione e ricostruzione della Cassinis, sembra che si possa partire. L’assessore Rozza ha dichiarato: “L’assegnazione avverrà a fine aprile, contiamo di aprire il cantiere entro giugno”. Antonella Loconsolo, che ha seguito sin dall’inizio la vicenda, continua a sottolineare che l’opera è improcrastinabile e che… Continua a leggere